vampata

s.f.

1.  fiamma impetuosa e improvvisa; ondata di calore ardente: essere investito da una vampata di aria calda | una vampata di rossore , un arrossamento improvviso del volto, per vergogna, collera o altro

2.  (fig.) ondata veemente di sentimenti: una vampata d'ira | manifestazione improvvisa e violenta di un fenomeno: una nuova vampata di criminalità.

vamp

s.f. invar. donna dalla bellezza vistosa e aggressiva, dotata di grande potere di seduzione; si dice per lo più di attrici cinematografiche. 

leggi

vampa

s.f.  (1) grande fiamma; fiammata improvvisa e violenta: le vampe di un incendio | ondata di calore, di aria caldissima, proveniente da cosa ardente o arroventata: la vampa del forno ; le vampe del sole , i suoi raggi infuocati (2) fiammata che si sprigiona dalla bocca di un'arma da fuoco al momento dello sparo (3) (estens.) arrossamento improvviso del volto, causato da un forte afflusso di sangue: avere le vampe al viso  (4) (fig. lett.) ardore, veemenza di sentimenti: reprime...

leggi

vampante

agg. (poet.) che avvampa, che manda vampe: sta ne la sua piramide, vampante / livide fiamme / per la tenèbra tropicale, il dio / huitzilopotli (carducci). 

leggi

vampeggiare

v. intr. [io vampéggio ecc. ; aus. avere] (rar.) mandare vampe. 

leggi

vampiresco

agg. [pl. m. -schi] relativo ai vampiri; da vampiro: storie vampiresche ; denti vampireschi § vampirescamente avv. alla maniera dei vampiri. 

leggi

vampirismo

s.m.  (1) secondo una superstizione popolare, il comportarsi da vampiro (2) forma di necrofilia che consiste nell'uccidere una donna per congiungersi carnalmente con il suo cadavere. 

leggi

vampiro

s.m.  (1) secondo una superstizione popolare diffusa in origine in area slava, persona morta il cui cadavere incorrotto lascia in determinati periodi la tomba e vaga di notte succhiando il sangue dei vivi: storie di vampiri , quelle appartenenti al filone letterario e cinematografico dell'horror che hanno per protagonisti i vampiri (2) pipistrello dell'america centro-meridionale con grandi orecchie e incisivi superiori taglienti; è insettivoro, ma può succhiare il sangue ai grandi...

leggi

vampo

s.m. (lett.) vampa, calore o splendore intensi | menar vampo , (fig.) infuriarsi, mostrarsi fiero e impetuoso; vantarsi: or puoi / menar gran vampo, ettorre (monti). 

leggi

Sitemap