vincolo

s.m.

1.  ciò che vincola; legame: stringere con vincoli ben saldi ; gitta i tuoi vincoli, / uman pensiero (carducci)

2.  (fig.) ciò che costringe a un determinato comportamento in conseguenza di un obbligo morale o giuridico: vincolo di gratitudine , di sangue ; i vincoli dell'amicizia , del matrimonio , della legge | (dir.) situazione giuridica passiva che fa riscontro all'altrui diritto soggettivo; anche, limitazione del diritto di proprietà su un bene: vincolo forestale ; vincolo ipotecario , ipoteca | situazione di un bene di rilievo storico, artistico e ambientale che è sottoposto da parte dell'autorità pubblica a limiti di trasformazione, destinazione o trasferimento | in economia: vincolo di bilancio , nella teoria del consumo, l'insieme dei beni il cui costo è esattamente uguale al reddito monetario del consumatore; vincolo di portafoglio , obbligo fatto alle banche di investire una quota dell'incremento dei depositi in determinate categorie di titoli

3.  (mecc.) qualsiasi limitazione alla libertà di movimento di un corpo o di un sistema.

cognazione

s.f.  (1) vincolo di parentela (2) (ant.) casato, stirpe | (fig.) relazione, vincolo. 

leggi

coniugio

s.m. (ant. , lett.) vincolo matrimoniale; matrimonio. 

leggi

dissolubile

agg. che si può dissolvere, sciogliere, annullare: legame , vincolo dissolubile.  

leggi

dissequestro

s.m. revoca di un sequestro; liberazione di beni dal vincolo del sequestro. 

leggi

desegretare

v. tr. (dir.) togliere il vincolo della segretezza su atti e documenti giudiziari. 

leggi

boy-friend

loc. sost. m. invar. ragazzo legato a una coetanea da un vincolo sentimentale. 

leggi

alleare

v. tr. [io allèo ecc.] (non com.) stringere con vincolo di alleanza | allearsi v. rifl. o rifl. rec. fare alleanza, unirsi in alleanza: allearsi con , a qualcuno ; i due gruppi si allearono.  

leggi

vincolare

agg. (fis.) di vincolo meccanico: reazione vincolare , forza esercitata da un vincolo su un sistema fisico, in contrasto con altre forze. 

leggi

vincolante

part. pres. di vincolare agg. che vincola, che comporta un obbligo: una data , una promessa vincolante ; un parere vincolante , tale che, chiedendolo, ci si obbliga a seguirlo. 

leggi

vincolare

v. tr. [io vìncolo ecc.] (1) (lett.) stringere, legare (2) (estens.) limitare, impedire: abito che vincola i movimenti  (3) (fig.) obbligare con vincoli morali o legali: la coscienza mi vincola a osservare il giuramento ; il contratto vincola i contraenti  (4) (mecc.) assoggettare un corpo o un sistema a un vincolo. 

leggi

vincolatività

s.f. l'essere vincolativo. 

leggi

vincolativo

agg. atto a vincolare: un contratto vincolativo.  

leggi

vincolato

part. pass. di vincolare agg.  (1) legato, obbligato: essere vincolato da una promessa | sottoposto a condizione: deposito bancario vincolato , che il depositante s'impegna a non ritirare prima di una scadenza prefissata (2) (mecc.) soggetto a vincolo: sistemi vincolati.  

leggi

vincolismo

s.m. tendenza a sottoporre determinati settori di attività economica e sociale a un regime vincolistico. 

leggi

vincolistico

agg. [pl. m. -ci] si dice di disciplina giuridica che pone limitazioni legali in un campo di attività precedentemente lasciato alla libera iniziativa dei soggetti: regime vincolistico degli affitti.  

leggi

Sitemap