zappamento

s.m. (non com.) lo zappare; zappatura.

zappa

s.f.  (1) attrezzo agricolo manuale che consiste in una lama, per lo più di forma trapezoidale o rettangolare leggermente incurvata, infilata perpendicolarmente in un manico di legno; serve a rompere le zolle, fare solchi ecc. | zappa meccanica , zappatrice | darsi la zappa sui piedi , (fig.) danneggiare involontariamente sé stesso. dim. zappetta , zappetto (m.), zappina , zappino (m.) accr. zappona , zappone (m.) pegg. zappaccia  (2) (mil.) trincea piuttosto stretta, scavata molto...

leggi

zappacavallo

s.f. [pl. zappecavallo] macchina agricola a trazione animale, usata spec. in passato per la sarchiatura del terreno. 

leggi

zappare

v. tr.  (1) lavorare la terra con la zappa; per estens., lavorare la campagna, fare il contadino (anche assol.): zappare l'orto ; mettersi a zappare ; dopo aver lavorato in fabbrica è tornato a zappare  (2) (ant.) fare opere di fortificazione; scavare trincee (3) (non com.) zampare (4) (fig.) suonare uno strumento, scrivere o esercitare un'altra attività in modo rozzo, maldestro. 

leggi

zappata

s.f.  (1) colpo dato con la zappa: darsi una zappata sul piede  (2) il lavorare la terra con la zappa: l'orto ha bisogno di una buona zappata. dim. zappatina.  

leggi

zappaterra

s.m. invar.  (1) chi zappa la terra; per estens., contadino (2) (fig.) persona rozza, ignorante, maleducata. 

leggi

zappatore

ant. zappadore, s.m.  (1) [f. -trice] chi per mestiere zappa la terra; per estens., contadino: e intanto riede alla sua parca mensa, / fischiando, il zappatore (leopardi il sabato del villaggio 28-29) (2) soldato addetto a scavare trincee, gallerie ecc. agg. che zappa o è addetto a zappare: soldato zappatore.  

leggi

zappatrice

s.f. lo stesso che sarchiatrice.  

leggi

zappatura

s.f.  (1) lo zappare, l'essere zappato (2) la terra smossa zappando. 

leggi

zappetta

s.f.  (1) dim. di zappa. dim. zappettina  (2) chiodo simile a una bulletta, con capocchia che per la forma ricorda una piccola zappa. 

leggi

Sitemap