acca

s.m. invar. o f. [pl. invar. o acche] nome dell'ottava lettera dell'alfabeto italiano | non capire , non valere , non sapere un'acca , (fig.) non capire, non valere, non sapere nulla.

accademia

ant. academia, s.f.  (1) l'accademia , la scuola filosofica fondata da platone nel 387 a. c. presso i giardini dedicati all'eroe academo, nei dintorni di atene (2) associazione di studiosi che ha lo scopo di incrementare lo studio delle lettere, delle arti o delle scienze: accademia della crusca , dei lincei | l'insieme degli studiosi di rango universitario; in diversi paesi europei istituzione superiore di cultura e ricerca, che stipendia i suoi membri senza obblighi di insegnamento:...

leggi

accademico

ant. academico, agg. [pl. m. -ci] (1) che è seguace delle dottrine professate da platone e dai maestri che gli succedettero nella direzione dell'accademia (2) di accademia, relativo a un'accademia: consiglio , socio accademico ; pubblicazioni accademiche  (3) che si riferisce all'università: anno , titolo accademico | corpo accademico , l'insieme dei professori di una università | quarto d'ora accademico , i quindici minuti di attesa che precedono tradizionalmente l'inizio delle...

leggi

accademismo

s.m. osservanza pedantesca delle norme tramandate dalla tradizione, spec. nelle arti figurative. 

leggi

accademista

s.m. e f. [pl. m. -sti] allievo di un'accademia, spec. militare. 

leggi

accadere

v. intr. [coniugato come cadere ; aus. essere] (1) capitare, succedere, avvenire, spec. per caso: accadono cose incredibili | usato spesso impers.: accadde una volta che. .. (2) (ant. lett.) venire, capitare a proposito. 

leggi

accadico

agg. [pl. m. -ci] degli accadi, antico popolo semitico della babilonia che dette vita con i sumeri alla prima civiltà mesopotamica s.m.  (1) [f. -a] chi apparteneva al popolo degli accadi (2) la lingua degli accadi. 

leggi

accadimento

s.m. (lett.) avvenimento, evento, fatto: gli accadimenti storici.  

leggi

accado

agg. e s.m. accadico. 

leggi

accaduto

part. pass. di accadere e agg. nei sign. del verbo s.m. (solo al sing. e con art. determ.) ciò che è avvenuto; evento: raccontò l'accaduto.  

leggi

accaffare

v. tr. (ant.) afferrare, arraffare. 

leggi

Sitemap