accettatore

s.m. [f. -trice] (non com.) chi accetta.

accetta

s.f. attrezzo da boscaiolo e da carpentiere, e un tempo anche arma, costituito da un ferro trapezoidale con bordo tagliente e da un manico di legno | fatto , tagliato con l'accetta , (fig.) si dice di lavoro grossolano o anche di persona dai tratti o dalle maniere rozze | darsi l'accetta sui piedi , (fig.) causare il proprio danno | fare le parti con l'accetta , (fig.) senza grande cura, senza precisione. 

leggi

accettabile

agg.  (1) che si può accettare: una proposta accettabile  (2) di qualità discreta o sufficiente: una cucina accettabile § accettabilmente avv.  

leggi

accettabilità

s.f. l'essere accettabile. 

leggi

accettante

part. pres. di accettare agg. e s.m. e f.  (1) che, chi accetta (2) (dir.) che, chi compie un atto di accettazione: ufficio accettante.  

leggi

accettare

v. tr. [io accètto ecc.] (1) acconsentire a ricevere qualcosa o qualcuno oppure a fare qualcosa; per estens., accogliere, ammettere: accettare un invito , una sfida ; accettare in un circolo ; accettare come socio  (2) approvare, seguire: accettare una proposta , un'idea | sopportare con serenità: accettare la malattia , la sorte  (3) (dir.) compiere un atto di accettazione: accettare un'eredità.  

leggi

accettata

s.f. colpo d'accetta. 

leggi

accettazione

s.f.  (1) l'accettare: l'accettazione di una proposta , di un incarico  (2) locale in cui si accettano domande, si ricevono visitatori, clienti, ammalati (3) (dir.) l'atto con cui si accetta un determinato rapporto obbligazionario | accettazione di una cambiale , sottoscrizione della cambiale da parte del trattario | accettazione bancaria , tratta spiccata da un'impresa nei confronti di una banca (che l'accetta mediante l'apposizione della propria firma sul titolo), nell'intento di...

leggi

accettevole

agg. (lett.) accettabile § accettevolmente avv.  

leggi

accetto

agg. ricevuto volentieri; gradito, caro: persona bene accetta.  

leggi

accettore

s.m. (fis.) atomo di impurezza, naturale o artificiale, presente in un cristallo semiconduttore. 

leggi

Sitemap