acclimatare

o acclimare [ac-cli-mà-re], v. tr. [io acclìmato ecc.]

1.  abituare uomini, animali o piante a vivere in ambienti diversi da quelli di origine

2.  (fig. lett.) rendere consueto, familiare | acclimatarsi v. rifl. abituarsi a vivere in ambienti diversi da quelli di origine | (fig.) assuefarsi, familiarizzarsi.

acclimare

e deriv. vedi acclimatare e deriv.  

leggi

riacclimatare

v. tr. [io riacclìmato ecc.] acclimatare di nuovo | riacclimatarsi v. rifl. acclimatarsi di nuovo. 

leggi

acclimatamento

o acclimamento [ac-cli-ma-mén-to], s.m. acclimatazione. 

leggi

acclimatazione

o acclimazione [ac-cli-ma-zió-ne], s.f. processo di adattamento di un essere vivente a un ambiente geografico e climatico diverso da quello originario. 

leggi

acclimatore

s.m. [f. -trice] chi si occupa dell'acclimatazione delle piante. 

leggi

Sitemap