accompagnare

v. tr.

1.  seguire per amicizia, cortesia o protezione; scortare: accompagnare qualcuno alla stazione , a scuola , in chiesa , dal dentista

2.  (fig.) seguire: accompagnare qualcuno con lo sguardo , con il pensiero | accompagnare la porta , seguirla con la mano per non farla sbattere | accompagnare un tiro , nella caccia, seguire con il fucile i movimenti dell'animale preso di mira | accompagnare un colpo , nel pugilato, assecondare la forza del proprio pugno con la spinta del corpo; seguire la traiettoria del pugno dell'avversario spostandosi indietro, in modo da attutire il colpo

3.  unire una cosa a un'altra; far seguire, mettere insieme: accompagnare un dono con un mazzo di fiori

4.  (mus.) eseguire un accompagnamento con uno strumento musicale o con la voce: accompagnare al pianoforte | accompagnarsi v. rifl. o intr. pron.

5.  unirsi come compagno: accompagnarsi a , con qualcuno

6.  armonizzarsi, intonarsi: due colori che si accompagnano bene

7.  (mus.) sostenere il proprio canto col suono di uno strumento.

riaccompagnare

rar. raccompagnare, v. tr. accompagnare di nuovo; accompagnare a propria volta la persona da cui si era stati accompagnati: ti riaccompagno a casa.  

leggi

pasteggiabile

agg. si dice di vino particolarmente adatto ad accompagnare il pasto. 

leggi

scortare

v. tr. [io scòrto ecc.] accompagnare per sorvegliare, proteggere, rendere onore: scortare un detenuto ; il convoglio era scortato da due cacciatorpediniere ; un reparto di militari in alta uniforme scortò il corteo presidenziale.  

leggi

postludio

o posludio, s.m. (mus.) pezzo, in forma libera, che conclude una composizione | brano organistico eseguito alla fine di una funzione religiosa per accompagnare l'uscita dei fedeli dalla chiesa. 

leggi

cartoncino

s.m.  (1) tipo di cartone leggero e sottile (2) biglietto di cartone leggero, elegante, usato spec. per partecipazioni e biglietti da visita, o per accompagnare regali (3) (tip.) carticino. 

leggi

accompagnabile

agg. (non com.) che si può accompagnare. 

leggi

accompagnamento

s.m.  (1) l'accompagnare; anche, il gruppo di persone che accompagnano; seguito, scorta: accompagnamento funebre ; venne con tutto il suo accompagnamento  (2) accompagnamento coattivo , (dir.) quello disposto dall'autorità giudiziaria per un imputato o un testimone: ordine , mandato di accompagnamento  (3) ciò che si unisce a una cosa come complemento: stampe con lettera d'accompagnamento  (4) (mus.) in una composizione musicale, l'insieme degli elementi che, subordinati alla...

leggi

accompagnatore

s.m. [f. -trice] (1) chi accompagna, chi fa da guida o da scorta: accompagnatore turistico , sportivo  (2) (mus.) chi esegue l'accompagnamento. 

leggi

accompagnatoria

s.f. (burocr.) lettera con cui si accompagna l'invio di atti, documenti ecc. | anche agg. : lettera accompagnatoria.  

leggi

accompagnatorio

agg. (burocr.) che accompagna, che costituisce un allegato: fattura accompagnatoria.  

leggi

accompagnatura

s.f. (ant. , lett.) accompagnamento, seguito | accordo, armonizzazione. 

leggi

accompagno

s.m.  (1) (burocr.) accompagnamento: bolletta d'accompagno  (2) (region.) funerale, onoranze funebri. 

leggi

Sitemap