accostabile

agg. che si può accostare; (fig.) avvicinabile, affabile, alla mano: è una persona accostabile.

accostamento

s.m. l'accostare, l'accostarsi (anche fig.): accostamento di colori.  

leggi

accostare

v. tr. [io accòsto ecc.] avvicinare: accostare l'automobile al marciapiede ; mi accostò per parlarmi | accostare la porta , socchiuderla | v. intr. [aus. avere] (1) stare vicino, aderire: l'armadio non accosta bene alla parete  (2) far mutare la direzione di una nave o di un aereo; avvicinare il fianco di un'imbarcazione a quello di un'altra o a una struttura fissa | accostarsi v. rifl. o intr. pron.  (3) avvicinarsi (anche fig.): accostarsi alla finestra ; accostarsi a una...

leggi

accostata

s.f. la manovra dell'accostare, riferita a navi e aerei. 

leggi

accostatore

s.m. (agr.) contadino che accosta le bestie ai covoni per la trebbiatura effettuata con il calpestio degli animali. 

leggi

accostatura

s.f.  (1) (non com.) accostamento (2) attaccatura, commettitura. 

leggi

accostevole

agg. (lett.) che si può accostare, affabile, alla mano. 

leggi

accosto

avv. vicino, da presso, a lato: gli stava accosto | farsi accosto , avvicinarsi, accostarsi | nella loc. prep. accosto a , vicino a: accosto al muro s.m.  (1) (rar.) accostamento (2) (mar.) attracco, approdo: manovra , gancio di accosto agg.  (3) (pop. tosc.) accostato (4) (ant.) vicino. 

leggi

accostolare

v. tr. [io accòstolo ecc.] lavorare a costole un tessuto, un panno ecc. 

leggi

accostolatura

s.f. piega falsa assunta dal panno durante la tessitura. 

leggi

accostumare

v. tr. (non com.) avvezzare, abituare, assuefare | accostumarsi v. rifl. abituarsi. 

leggi

Sitemap