accozzabile

agg. che si può accozzare.

accozzaglia

s.f. insieme disordinato di persone o cose: un'accozzaglia di delinquenti ; un'accozzaglia di oggetti.  

leggi

accozzame

s.m. (non com.) accozzaglia. 

leggi

accozzamento

s.m. l'accozzare, l'accozzarsi; insieme di cose accozzate. 

leggi

accozzare

v. tr. [io accòzzo ecc.] mettere insieme senza ordine persone o cose: accozzare un esercito ; accozzare i colori più disparati ; non sa accozzare due parole | accozzare i pentolini , (tosc.) mangiare insieme portando ciascuno le proprie provviste | accozzarsi v. rifl.  (1) (lett.) incontrarsi, riunirsi di persone o cose (2) (ant.) accordarsi (3) (ant.) azzuffarsi. 

leggi

accozzaticcio

agg. [pl. f. -ce] (non com.) accozzato, messo insieme alla meglio. 

leggi

accozzo

s.m. l'accozzare; accozzamento: un accozzo di colori diversi.  

leggi

Sitemap