acume

s.m.

1.  (non com.) l'essere acuto, appuntito

2.  (fig.) acutezza d'ingegno, perspicacia: un osservatore di grande acume | (fig.) intensità, vivezza (di sensazioni, sentimenti e sim.): l'acume di uno sguardo.

acuminare

v. tr. [io acùmino ecc.] rendere acuto, appuntito; aguzzare: acuminare un palo.  

leggi

acuminato

part. pass. di acuminare agg. appuntito, acuto, aguzzo: ferro acuminato ; foglia acuminata , che termina con una punta sottile. 

leggi

Sitemap