ad

(1)

vedi a 2.

ad (2)

ad abundantiam

loc. avv. lat. per giunta, in sovrappiù. 

leggi

ad acta

loc. agg. invar. (burocr.) solo nella loc. commissario ad acta , funzionario pubblico incaricato dell'esecuzione di un determinato compito amministrativo. 

leggi

ad hoc

loc. avv. per uno scopo preciso, appositamente: fare qualcosa ad hoc loc. agg. invar. pensato o predisposto per un fine particolare: un provvedimento ad hoc.  

leggi

ad hominem

loc. agg. invar. che è detto o fatto per una determinata persona; ad personam: un discorso ad hominem , diretto a qualcuno in particolare | argomento ad hominem , (filos.) quello che mira a confutare la tesi di un avversario dimostrando l'implausibilità delle conseguenze che da essa derivano. 

leggi

ad honorem

loc. agg. invar. si dice di cariche, titoli e sim. conferiti a titolo onorario: laurea ad honorem.  

leggi

ad interim

loc. agg. invar. (burocr.) si dice di persona che occupa temporaneamente un incarico: presidente ad interim.  

leggi

ad libitum

loc. avv. a piacere, a volontà. 

leggi

ad litteram

loc. agg. o avv. (lett.) letteralmente: tradurre ad litteram.  

leggi

ad maiora

loc. inter. formula con cui si augura a qualcuno di conseguire successi ancora più importanti di quelli già ottenuti. 

leggi

ad personam

loc. agg. invar. si dice di titolo, carica e sim. attribuiti soltanto a una data persona, e quindi non estensibili né trasferibili ad altri | (estens.) che si applica a una particolare persona: un trattamento ad personam.  

leggi

Sitemap