adone

s.m. giovane bellissimo e fatuo.

adonare

v. tr. [io adóno ecc.] (ant. , poet.) domare, abbattere, prostrare: l'ombre che adona / la greve pioggia (dante inf. vi, 34-35). 

leggi

adonestare

v. tr. [io adonèsto ecc.] (ant. , lett.) dare apparenza di onesto o di giusto; giustificare, coonestare. 

leggi

adonide

s.f. pianta erbacea medicinale con foglie laciniate e fiori di color rosso o giallo (fam. ranuncolacee). 

leggi

adonio

agg. e s.m. nella metrica greca e latina, si dice del quarto verso della strofe saffica, costituito da un dattilo e da uno spondeo o da un trocheo. 

leggi

adontamento

s.m. (lett.) l'adontare, l'adontarsi. 

leggi

adontare

ant. aontare, v. tr. [io adónto ecc.] (ant.) recare onta, offendere | adontarsi v. rifl. reputarsi offeso, sdegnarsi. 

leggi

Sitemap