amante

(1)

part. pres. di amare agg. che ama; che ha interesse per qualcosa; amatore: amante della musica , delle belle arti s.m. e f.

1.  chi ha una relazione amorosa, spec. extraconiugale o ritenuta comunque illecita

2.  (lett.) chi è legato da amore a un'altra persona; innamorato.

amante (2)

o mante, s.m. (mar.) sistema di funi e carrucole per sollevare o spostare vele e pennoni.

mante

vedi amante 2. 

leggi

gattofilo

agg. e s.m. [f. -a] (scherz.) amante dei gatti. 

leggi

bibace

agg. (lett.) facile a imbeversi; anche, amante del bere: bibace alemagna (bruno). 

leggi

gufaggine

s.f. detto di persona, l'essere poco socievole, amante della vita appartata; scontrosità, misantropia. 

leggi

festaiolo

lett. festaiuolo , agg. amante delle feste: gente festaiola s.m. [f. -a] chi organizza spesso feste. 

leggi

bertone

s.m.  (1) [anche agg.] si dice di cavallo con le orecchie mozze (2) (lett.) amante di una prostituta. 

leggi

bagascione

meno com. bagascio [ba-gà-scio], s.m. (lett. , volg.) (1) amante di bagasce; frequentatore abituale di prostitute (2) omosessuale che si prostituisce. 

leggi

abatino

s.m.  (1) dim. di abate | (iron.) giovane prete amante della vita mondana (2) (estens.) persona leziosa e inconcludente (3) (region.) seminarista che indossa l'abito ecclesiastico. 

leggi

lucivago

agg. [pl. m. -ghi] (1) (lett.) amante della luce, desideroso di luce (2) (bot.) si dice di organismo vegetale che si sviluppa soltanto in piena luce. 

leggi

latin lover

loc. sost. m. invar. amante di temperamento focoso ma romantico, come, soprattutto nei paesi nordeuropei, si ritiene che siano gli uomini dei paesi latini; conquistatore, seduttore. 

leggi

enofilo

agg. che cura la produzione di vino e i modi per migliorarla: circolo , consorzio enofilo s.m. [f. -a] (scherz.) amante del buon vino; ubriacone. 

leggi

amare

v. tr.  (1) nutrire profondo affetto, voler bene: amare i propri figli ; amare un fratello , un amico ; una persona che sa farsi amare | sentire propensione, desiderio, piacere, attaccamento per qualcosa: amare la giustizia , la verità ; amare la natura , gli animali ; amare la musica , il disegno ; amare il denaro , la buona cucina , le comodità  (2) provare amore, inclinazione affettiva e attrazione fisica per qualcuno: amare appassionatamente | fare l'amore: l'amò con grande...

leggi

amantiglio

o mantiglio, s.m. (mar.) cavo che sostiene per l'estremità un'asta (p. e., sulle navi a vele quadre, quello che sostiene i pennoni per le loro estremità e li mantiene orizzontali). 

leggi

Sitemap