ambasciata

ant. imbasciata, s.f.

1.  rappresentanza diplomatica di uno stato presso un altro | la residenza della medesima

2.  l'incarico di portare un messaggio: affidare un'ambasciata | ciò che si manda a dire a qualcuno; il messaggio stesso: fare , portare un'ambasciata.

imbasciata

e deriv. vedi ambasciata e deriv.  

leggi

ambasceria

ant. imbasceria, s.f.  (1) gruppo di persone inviate da uno stato presso un altro per compiere una missione diplomatica (2) l'incarico di compiere una missione diplomatica: accettare un'ambasceria.  

leggi

ambascia

s.f. [pl. -sce] (1) (non com.) difficoltà nel respirare; affanno (2) (fig.) dolore morale, angoscia. 

leggi

ambasciare

ant. imbasciare, v. tr. [io ambàscio ecc.] (lett.) addolorare, angosciare | v. intr. [aus. essere], ambasciarsi v. rifl. (lett.) provare ambascia. 

leggi

ambasciatore

ant. ambasciadore, imbasciatore, s.m. [f. -trice , pop. -tora] (1) rappresentante diplomatico di uno stato presso un altro; il f. ambasciatrice può indicare anche la moglie dell'ambasciatore (2) chi porta un'ambasciata; messaggero: ambasciatori di pace | prov. : ambasciator non porta pena , chi riferisce per incarico d'altri una cosa sgradita non può esserne considerato responsabile. 

leggi

Sitemap