cementite

s.f.

1.  (metall.) carburo di ferro, duro, leggero e fragile, costituente dell'acciaio e della ghisa

2.  nome commerciale di una vernice opaca usata in genere come fondo su cui stendere le altre vernici nella tinteggiatura di muri, infissi ecc.

cementante

part. pres. di cementare e agg. nei sign. del verbo s.m. (edil.) sostanza che serve a cementare. 

leggi

cementare

v. tr. [io ceménto ecc.] (1) (edil.) unire con cemento; rivestire di cemento | riferito a roccia o terreno, consolidare con iniezioni di malta cementizia molto fluida o di altro materiale indurente | incollare, fissare: cementare una capsula dentaria  (2) (fig.) consolidare, rinsaldare: cementare un'amicizia  (3) (metall.) sottoporre un oggetto metallico alla cementazione: cementare l'acciaio | cementarsi v. rifl.  (4) legarsi, rinsaldarsi per mezzo del cemento (5) (fig.)...

leggi

cementazione

s.f.  (1) il cementare, il cementarsi (anche fig.) (2) (metall.) trattamento termochimico avente lo scopo di conferire particolare durezza a superfici metalliche, spec. d'acciaio: cementazione carburante , carburazione; cementazione liquida , cianurazione; cementazione nitrica , nitrurazione. 

leggi

cementiere

s.m. industriale del cemento. 

leggi

cementiero

agg. di, del cemento; che riguarda il cemento: industria cementiera s.m. operaio addetto alla fabbricazione del cemento. 

leggi

cementifero

agg. che produce cemento, che concerne la produzione di cemento: industria cementifera ; settore cementifero.  

leggi

cementificare

v. tr. [io cementìfico , tu cementìfichi ecc.] coprire intensivamente un'area di edifici e di altre costruzioni in cemento, a danno degli spazi verdi e dell'integrità del paesaggio. 

leggi

cementificazione

s.f. l'atto, l'effetto del cementificare. 

leggi

cementificio

s.m. fabbrica di cemento. 

leggi

cementista

s.m. [pl. -sti] operaio che esegue lavori in cemento. 

leggi

Sitemap