deciso

part. pass. di decidere agg.

1.  che agisce con decisione, risoluto: un uomo deciso ; essere deciso a tutto , essere pronto a fare qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che si vuole | che denota decisione: un atteggiamento deciso

2.  che risalta nettamente; pronunciato, ben definito, marcato: un colore , un profilo deciso

3.  (ant.) diviso, separato, distinto § decisamente avv.

4.  in modo deciso, con risolutezza: rispondere decisamente

5.  indubbiamente, certamente: decisamente è un bel film.

decisore

agg. e s.m. (non com.) che, chi decide. 

leggi

decisorio

agg. (dir.) che decide, che vale a decidere: parere decisorio.  

leggi

odorizzare

v. tr. aggiungere sostanze dall'odore deciso a sostanze inodori o di odore non definito, spec. allo scopo di renderne avvertibile la presenza: odorizzare il gas per uso domestico.  

leggi

accelerata

s.f.  (1) accelerazione improvvisa (2) deciso aumento di pressione sul pedale dell'acceleratore di un autoveicolo, o brusca rotazione della manopola di un motoveicolo, per provocare un rapido aumento di velocità l'aumento stesso. 

leggi

decidere

v. tr. [pass. rem. io deci si , tu decidésti ecc. ; part. pass. deci so] (1) risolvere, concludere con un giudizio definitivo: decidere una lite , una vertenza  (2) stabilire, fissare: ho deciso di partire ; decidere la data dell'incontro | determinare: quell'incontro decise il suo destino  (3) (non com.) consigliare, indurre: decidere uno a confessare  (4) (ant.) tagliare; staccare, strappare | v. intr. [aus. avere] (5) essere determinante ai fini di...

leggi

decisionale

agg. di decisione, che può decidere: potere , capacità decisionale.  

leggi

decisione

s.f.  (1) il decidere; risoluzione, deliberazione: prendere , maturare una decisione ; rimettersi alle decisioni di qualcuno , lasciar decidere a lui (2) prontezza e sicurezza nel decidere; risolutezza: agire , muoversi con decisione  (3) (dir.) sentenza che risolve una controversia, una causa giuridica: decisione della cassazione  (4) teoria delle decisioni , (stat.) disciplina che studia il processo logico-formale di scelta del comportamento ottimale in condizioni di...

leggi

decisionismo

s.m.  (1) (filos.) teoria della sovranità e dell'ordinamento giuridico, elaborata da c. schmitt (1888-1985), secondo cui il fondamento del diritto è in una decisione originaria e non condizionata (2) in politica, pratica di governo in cui prevale la tendenza a prendere decisioni senza consultare preventivamente gli organi collegiali a cui spetta l'approvazione delle decisioni stesse. 

leggi

decisionista

agg. e s.m. e f. [pl. m. -sti] che, chi pratica o sostiene il decisionismo. 

leggi

decisionistico

agg. [pl. m. -ci] proprio del decisionismo, da decisionista. 

leggi

decisivo

agg. che decide, che vale a decidere; risolutivo, cruciale: incontro , momento decisivo § decisivamente avv.  

leggi

Sitemap