deditizio

agg. e s.m. [f. -a] (st.) si dice di chi, essendosi sottomesso volontariamente ai romani, non aveva diritto di cittadinanza ma conservava la propria libertà (a differenza degli altri prigionieri di guerra, che venivano venduti come schiavi).

Sitemap