deficienza

s.f.

1.  scarsezza, penuria: deficienza di viveri | (fig.) mancanza, incompletezza, lacuna: un alunno con delle deficienze in matematica

2.  (med.) oligofrenia; insufficienza mentale | (estens.) stupidità, imbecillità.

oligofrenia

s.f. (med.) deficienza mentale congenita o acquisita. 

leggi

iposurrenalismo

s.m. (med.) deficienza funzionale delle ghiandole corticosurrenali. 

leggi

fenilchetonuria

s.f. (med.) malattia ereditaria dovuta all'accumulo di fenilalanina nel sangue che determina deficienza mentale. 

leggi

rachitismo

s.m. (med.) malattia dell'infanzia dovuta a un difetto di calcificazione delle ossa per deficienza di vitamina d. 

leggi

orchiopessia

s.f. (med.) intervento chirurgico col quale si fissa nello scroto il testicolo rimasto per deficienza di sviluppo embrionale nel canale inguinale o nell'addome. 

leggi

favismo

s.m. (med.) intolleranza alle fave, legata a deficienza enzimatica ereditaria, che si manifesta, dopo che sono state ingerite o se ne sono inalati i pollini, con anemia emolitica. 

leggi

deficiente

agg.  (1) scarso, insufficiente: una pianta dallo sviluppo deficiente  (2) mancante di qualcosa: alimentazione deficiente di proteine agg. e s.m. e f.  (3) che, chi è intellettualmente e psichicamente inferiore alla media (4) (estens.) stupido, imbecille (spesso usato come epiteto ingiurioso): sei un perfetto deficiente!.  

leggi

Sitemap