definizione

s.f.

1.  il definire; l'insieme delle parole usate per definire qualcosa: dare una definizione esatta , chiara , concisa

2.  decisione che pone fine a una questione: definizione amichevole di una controversia

3.  (foto. , cine. , tv) nitidezza, precisione dei particolari di un'immagine | tv ad alta definizione , sistema di ripresa e trasmissione televisiva che dà immagini molto nitide.

body building

loc. sost. m. invar. ginnastica che stimola l'accrescimento e la definizione delle masse muscolari. 

leggi

culturismo

s.m. pratica ginnica che stimola la definizione e l'accrescimento delle masse muscolari: palestra di culturismo.  

leggi

inerudito

agg. (lett.) ignorante, rozzo; inesperto: mi sforzerò di secondare con la definizione delle proporzioni il concetto universale degli uomini anche ineruditi nella geometria (galilei). 

leggi

bisenso

s.m.  (1) parola che ha due significati (2) gioco enigmistico consistente nel trovare, in base a una definizione allusiva, una parola avente due significati. 

leggi

adiaforo

agg.  (1) (filos.) relativo all'adiaforia (2) (filol.) si dice di variante che, nella definizione del testo critico, non risulta preferibile a un'altra per ragioni oggettive. 

leggi

fotometria

s.f. (fis.) ramo dell'ottica che studia i problemi riguardanti la misurazione e la definizione delle grandezze relative ai fenomeni luminosi (illuminamento, quantità di luce). 

leggi

Sitemap