deittico

s.m. [pl. -ci] (ling.) elemento dell'enunciato che contribuisce a situarlo in una concreta realtà spazio-temporale; è decodificabile con esattezza soltanto grazie al contesto e ai presupposti del discorso (p. e. i pronomi pers. e dimostr. come io , tu , questo , quello ; gli avverbi di luogo e di tempo come qui , là , ora , ieri) | usato anche come agg. : gli elementi deittici di un enunciato.

Sitemap