dentata

s.f. colpo dato con i denti; segno lasciato da un morso.

arpionismo

s.m. (mecc.) meccanismo che permette la rotazione di una ruota dentata in un solo senso. 

leggi

moltiplica

s.f.  (1) nella trasmissione a catena della bicicletta, rapporto fra il numero dei denti della ruota dentata centrale e il numero dei denti del pignone | (estens.) la ruota dentata centrale (2) (pop.) moltiplicazione. 

leggi

dentato

agg.  (1) provvisto di denti: pesce con bocca dentata  (2) (estens.) che ha sporgenze, punte a forma di denti: foglia , ruota dentata | muscolo dentato anteriore , posteriore , quelli che uniscono rispettivamente le scapole alle costole e le costole alle vertebre. 

leggi

deragliatore

s.m. nella bicicletta con cambio di velocità, dispositivo che serve a spostare la catena da una ruota dentata della moltiplica a un'altra. 

leggi

cremagliera

s.f. asta dentata che, accoppiata con una ruota dentata o con una vite senza fine, trasforma un moto rotatorio in traslatorio; viene usata in macchine utensili, in apparecchi di sollevamento, e come terza rotaia in ferrovie di montagna a forte pendenza; è detta anche dentiera.  

leggi

marcapunto

o marcapunti , s.m. [pl. invar. o -ti] arnese da calzolaio con una rotellina dentata che serve a segnare i punti da dare sulla suola delle scarpe. 

leggi

ingranaggio

s.m.  (1) meccanismo elementare costituito da una ruota dentata che ingrana con un'altra ruota dentata o con una cremagliera o con una vite senza fine; per estens., rotismo: gli ingranaggi del motore  (2) (fig.) serie di operazioni, di affari, di attività collegate fra loro in modo quasi meccanico: essere preso nell'ingranaggio del lavoro ; gli ingranaggi della giustizia , della burocrazia.  

leggi

dentale

agg. (anat.) del dente, dentario: carie dentale agg. e s.f. (ling.) si dice di consonante nella cui articolazione la punta della lingua poggia contro l'interno dei denti anteriori (p. e. t e d). 

leggi

dentale

s.m. nei vecchi aratri di legno, la parte in cui si inserisce il vomere d'acciaio; ceppo. 

leggi

dentale

s.m. nome region. del dentice.  

leggi

dentalio

s.m. (zool.) piccolo mollusco marino con conchiglia a forma di zanna d'elefante (cl. scafopodi). 

leggi

dentare

v. intr. [io dènto ecc. ; aus. avere] (rar.) mettere i denti, detto di bambini | v. tr. (rar.) produrre uno o più denti su una superficie o su uno spigolo; dentellare. 

leggi

dentaria

s.f. (bot.) pianta erbacea provvista di rizoma, con foglie composte e grandi fiori rosei o gialli (fam. crucifere). 

leggi

dentario

agg. dei denti, che si riferisce ai denti: carie , protesi dentaria.  

leggi

dentaruolo

o dentarolo , s.m. piccolo oggetto di gomma che si dà ai bambini da stringere tra le gengive per alleviare il dolore dovuto allo spuntare dei denti. 

leggi

dentatrice

s.f. (tecn.) macchina usata per la costruzione delle ruote dentate. 

leggi

Sitemap