depravare

v. tr. render cattivo; corrompere, pervertire, guastare: depravare il gusto artistico | depravarsi v. rifl. o intr. pron. diventare cattivo, corrompersi, guastarsi.

depravato

part. pass. di depravare agg. corrotto, pervertito: un uomo depravato s.m. [f. -a] persona viziosa, corrotta. 

leggi

depravatore

agg. e s.m. [f. -trice] (rar.) che, chi deprava; corruttore. 

leggi

depravazione

s.f. il depravare, l'essere depravato; corruzione, pervertimento: depravazione di costumi.  

leggi

Sitemap