derma

s.m. [pl. -mi] (anat.) strato profondo e più spesso della pelle, posto sotto l'epidermide e costituito da tessuto connettivo.

derma-

-derma primo e secondo elemento di parole composte della terminologia scientifica, dal gr. dérma 'pelle' (dermascheletro , ectoderma , pachiderma). 

leggi

dermalgia

o dermatalgia [der-ma-tal-gì-a], s.f. (med.) dolore cutaneo non riferibile a lesione specifica. 

leggi

dermascheletro

s.m. (zool.) scheletro di natura ossea o calcarea che si forma per secrezione dalle cellule del derma e riveste il corpo degli echinodermi e di alcuni vertebrati. 

leggi

dermatite

s.f. (med.) denominazione comune delle malattie della pelle a carattere infiammatorio. 

leggi

dermato-

primo elemento di parole composte della terminologia scientifica, dal gr. dérma -atos 'pelle' (dermatologia). 

leggi

dermatofita

s.m. fungo microscopico parassita della pelle, dei capelli e delle unghie. 

leggi

dermatogeno

s.m. (bot.) strato esterno del tessuto meristematico della radice e del fusto delle piante superiori. 

leggi

dermatologia

s.f. branca della medicina che studia le malattie della pelle e dei suoi annessi (peli, unghie, ghiandole sebacee ecc.). 

leggi

dermatologico

agg. [pl. m. -ci] (med.) che riguarda la dermatologia: ospedale dermatologico § dermatologicamente avv. dal punto di vista dermatologico. 

leggi

Sitemap