desinare

(1)

v. intr. [io désino ecc. ; aus. avere] (tosc.) consumare il pasto principale della giornata.

desinare (2)

s.m. (tosc.) il pasto principale della giornata.

desinente

agg. (gramm. , non com.) terminante, uscente. 

leggi

desinenza

s.f. (gramm.) terminazione variabile di parola che si aggiunge a un tema per ottenere le varie forme della flessione: desinenza nominale , verbale.  

leggi

desinenziale

agg. (gramm.) della desinenza. 

leggi

Sitemap