destrutturazione

s.f.

1.  il destrutturare, il destrutturarsi, l'essere destrutturato

2.  nel linguaggio della critica contemporanea, scomposizione che un artista opera in un ordine formale per liberarne nuove potenzialità espressive; o che un critico mette in atto su una data opera per meglio illuminarne i meccanismi profondi.

destrutturare

v. tr. scomporre, disorganizzare un insieme strutturato; compiere una destrutturazione | destrutturarsi v. rifl. perdere la propria struttura; disaggregarsi, disorganizzarsi. 

leggi

destrutturato

part. pass. di destrutturare agg.  (1) privo di struttura, di coerenza interna: un insieme destrutturato ; una personalità destrutturata  (2) nel linguaggio della moda, si dice di capo di vestiario privo di fodere, imbottiture o altri sostegni, che scende perciò con molta morbidezza sul corpo. 

leggi

Sitemap