deviazione

s.f.

1.  il deviare; cambiamento di direzione: la deviazione di un fiume ; deviazione ferroviaria , diramazione

2.  spostamento rispetto alla posizione normale, naturale: deviazione della colonna vertebrale

3.  (fig.) allontanamento dal giusto, dalla norma; mutamento nella linea di condotta: deviazione dalla fede | deviazione psichica , sessuale , comportamento psichico, sessuale patologicamente anomalo

4.  (fis.) ogni modificazione nella traiettoria di un corpo per effetto di una forza agente su di esso | deviazione ottica , angolo tra il raggio di luce incidente e quello emergente da un prisma

5.  deviazione standard , (stat.) valore indicante lo scarto che i singoli elementi di un campione mostrano in media rispetto al valore della loro media aritmetica.

algolagnia

s.f. (psicol.) deviazione sessuale per cui si prova piacere nel provocare o ricevere dolore. 

leggi

cacofagia

s.f. (psich.) deviazione del gusto consistente nella tendenza a mangiare cose non commestibili o repellenti. 

leggi

paramorfismo

s.m. (med.) ogni alterazione acquisita delle forme corporee, spec. quelle dovute a deviazione della colonna vertebrale. 

leggi

lateroflessione

s.f. (med.) deviazione laterale di un organo, che risulta inclinato rispetto alla posizione normale: lateroflessione dell'utero.  

leggi

ceduta

s.f. nella scherma, azione che si esegue cedendo alla pressione della lama avversaria ma provocandone una deviazione di traiettoria: parata di ceduta.  

leggi

anomalia

s.f.  (1) deviazione dalla norma; irregolarità, eccezione (2) (med. , biol.) realtà morfologica o funzionale che presenta differenze rispetto ai tipi o ai valori medi, considerati normali (3) (ling.) deviazione o scarto dalla forma normale | teoria dell'anomalia , presso i grammatici greci e latini, quella che poneva nell'irregolarità il principio fondamentale della lingua, contrapponendosi alla teoria dell' analogia (4) (astr.) variabilità...

leggi

lateroversione

s.f. (med.) deviazione totale di un organo dalla posizione normale, con un'estremità inclinata verso destra e l'estremità opposta verso sinistra: lateroversione di un rene.  

leggi

fugacità

s.f.  (1) l'essere fugace: la fugacità di un'illusione  (2) (chim. fis.) funzione termodinamica che rappresenta una pressione corretta e misura la deviazione dei gas dal comportamento ideale. 

leggi

deviazionismo

s.m. tendenza a deviare dall'ortodossia di un partito. 

leggi

deviazionista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi devia dall'ortodossia di un partito | anche come agg. in luogo di deviazionistico : azione deviazionista.  

leggi

deviazionistico

agg. [pl. m. -ci] caratterizzato da deviazionismo: atteggiamento deviazionistico.  

leggi

Sitemap