di-

(1)

prefisso presente in verbi composti di origine latina o di formazione moderna che, allo stesso modo del prefisso de- , continua la prep. lat. dì ; può indicare movimento verso il basso (discendere), privazione (diboscare , disperare) o può avere valore rafforzativo (distillare) [vedi de-].

di- (2)

prefisso presente in parole composte di origine greca o di formazione moderna, dal pref. gr. di- , da dís 'due volte'; significa 'due, doppio' (dicroismo , digramma).

di- (3)

vedi dis- 1.

Sitemap