dolio

s.m. (zool.) genere di molluschi gasteropodi con sottile conchiglia panciuta e lunga proboscide, le cui ghiandole salivari secernono un liquido ricco di acido solforico; detto anche elmetto , elmo.

dolabra

s.f. nell'antichità romana, sorta di ascia usata come attrezzo da lavoro o per sgozzare e squartare le vittime sacrificali. 

leggi

dolby

s.m. invar. nell'alta fedeltà e in cinematografia, sistema di attenuazione del rumore di fondo ottenuta filtrando differentemente il segnale e il rumore. 

leggi

dolce

agg.  (1) che ha sapore gradevole, come lo zucchero: una bevanda molto dolce ; dolce come il miele , dolcissimo; vino , liquore dolce ; patata dolce , batata; farina dolce , quella di castagne; caffè dolce , zuccherato; formaggio dolce , poco salato, non piccante (2) povero di sali: acqua dolce , quella dei fiumi e dei laghi; nell'industria chimica, acqua poco dura (3) (fig.) tenero, malleabile; che si può lavorare facilmente: metallo , marmo dolce  (4) (fig.) mite, moderato:...

leggi

dolceamaro

non com. dolciamaro, agg. [pl. m. -ri] che è dolce e amaro insieme: un aperitivo dal gusto dolceamaro ; un odore dolciamaro accompagnava i nostri passi (d'annunzio). 

leggi

dolcestilnovista

s.m. e agg. [pl. m. -sti] (non com.) stilnovista. 

leggi

dolcetta

s.f. denominazione comune di un'erba spontanea con infiorescenza di piccoli fiori azzurri e foglie commestibili (fam. valerianacee). 

leggi

dolcetto

s.m. vitigno piemontese, coltivato spec. nelle langhe, che dà un'uva molto dolce | vino rosso, asciutto, ottenuto da tale vitigno. 

leggi

dolcevita

o dolce vita, s.f. invar. indumento di maglia a collo alto | usato anche come agg. invar. : maglione dolcevita (o a dolcevita , alla dolcevita). 

leggi

dolcezza

s.f.  (1) sapore dolce: la dolcezza del miele  (2) (fig.) qualità di ciò che è dolce: la dolcezza di una melodia , di un profumo ; la dolcezza del clima ; la dolcezza dello sguardo  (3) (fig.) amabilità, affabilità: trattare qualcuno con dolcezza | attenzione, precauzione nel compiere un atto: posare qualcosa con dolcezza  (4) (fig.) sentimento di intima felicità mista a tenerezza e commozione: mostrasi sì piacente a chi la mira, / che dà per li occhi una dolcezza al...

leggi

Sitemap