eleatismo

s.m. la dottrina della scuola filosofica eleatica, che si fondava sulla nozione dell'essere, non generato, indistruttibile, inalterabile e immobile, come unica vera realtà (oggetto della ragione), riducendo all'assurdo la tesi opposta, che affermava la verità del molteplice e del mutevole (oggetto della conoscenza sensibile).

eleate

s.m. (filos.) eleatico. 

leggi

eleatico

agg. [pl. m. -ci] (1) di elea, antica città della magna grecia (2) della scuola filosofica fiorita in elea nei secc. vi e v a. c., che ebbe come principali rappresentanti parmenide, zenone e melisso s.m.  (3) [f. -a] abitante, nativo di elea (4) filosofo della scuola di elea. 

leggi

Sitemap