elemento

s.m.

1.  ciascuno dei componenti fondamentali del mondo fisico, che secondo la concezione antica erano l'aria, l'acqua, la terra e il fuoco | la furia degli elementi , lo scatenarsi delle forze della natura, e spec. dei venti e delle acque | essere il quinto elemento , (fig.) essere assolutamente necessario, indispensabile | il liquido elemento , (lett.) il mare

2.  ambiente in cui vivono determinati tipi di animali: l'acqua è l'elemento naturale dei pesci | essere , trovarsi nel proprio elemento , (fig.) a proprio agio

3.  elemento (chimico) , sostanza semplice costituita da atomi con uguale numero atomico: l'acqua è composta di due elementi, idrogeno e ossigeno

4.  ciascuna delle parti che entrano in modo essenziale nella costituzione di qualcosa: una casa costruita con elementi prefabbricati ; radiatore a sei elementi | (ling.) parte di una parola o di una frase che attraverso l'analisi si può isolare dalle altre: primo , secondo elemento di una parola composta ; scomporre un periodo nei suoi elementi

5.  fattore, requisito, dato fondamentale: la fortuna è uno degli elementi del successo ; non avere sufficienti elementi di giudizio (o per giudicare)

6.  persona, individuo, spec. in quanto parte di una comunità: il miglior elemento della scuola | che elemento! , (fam.) si dice di persona dal comportamento strano, curioso, imprevedibile

7.  pl. i principi fondamentali di una scienza, di una tecnica, di un'arte: elementi di sintassi latina.

acanto-

primo elemento di parole composte della terminologia scientifica, dal gr. ákantha 'spina' (acantocefali). 

leggi

acetil-

primo elemento di nomi composti della terminologia chimica, che indica il radicale acetile.  

leggi

afnio

o hafnio, s.m. elemento chimico di carattere metallico, simile allo zirconio, il cui simbolo è hf. 

leggi

adeno-

primo elemento di parole composte della terminologia scientifica, dal gr. adén adénos 'ghiandola' (adenopatia). 

leggi

abio-

(1) primo elemento di moderne parole composte della terminologia scientifica, comp. di a- (2) e bio- , cioè 'senza vita', sul modello del gr. ábios (abiogenesi , abiotico). 

leggi

aero-

non corretto areo-, primo elemento che in alcuni termini rappresenta una forma accorciata di aeromobile o aeroplano o aeronautica e sim. (aeroclub , aeroporto , aeroscalo). 

leggi

acet(o)-

primo elemento di nomi composti della terminologia chimica, indicante che in un composto organico è presente il radicale monovalente ch3coo4 derivato dall'acido acetico. 

leggi

acro-

primo elemento di composti di origine greca o di formazione moderna, dal gr. ákros 'estremo'; significa 'punto più alto, punto estremo', 'estremità' (acrocoro , acromegalia , acropoli). 

leggi

aero-

o aeri-, non corretto areo-, primo elemento di parole composte della terminologia tecnica e scientifica, di origine greca o di formazione moderna, dal gr. aér aéros 'aria' (aerofagia , aeriforme). 

leggi

elementare

agg.  (1) (fis. , chim.) che ha natura di elemento; che riguarda gli elementi: corpo , particella elementare ; analisi chimica elementare , che determina qualitativamente e spec. quantitativamente gli elementi presenti in un composto o in una miscela di composti (2) che si riferisce alle parti più semplici di una scienza, di uno studio: nozioni elementari di musica ; principi elementari | le (scuole) elementari , quelle per i bambini dai sei ai dieci anni, in cui si apprendono i primi...

leggi

elementarità

s.f. l'essere elementare, facile, accessibile. 

leggi

elementarizzare

v. tr. rendere elementare, semplificare al massimo. 

leggi

Sitemap