elettro

s.m.

1.  ambra gialla, usata per monili e ornamenti

2.  lega di metalli preziosi (spec. oro e argento) usata nell'antichità.

elettro-

primo elemento di parole composte, in cui significa 'elettricità, elettrico, mosso dall'energia elettrica ecc. ' (elettrocalamita , elettrocardiogramma , elettrotreno). 

leggi

elettroacustica

s.f. (fis.) scienza e tecnica che si occupa della produzione e della rivelazione del suono con strumenti elettrici (microfoni, altoparlanti, amplificatori, registratori). 

leggi

elettroacustico

agg. (fis.) relativo all'elettroacustica: fenomeno, apparecchio elettroacustico.  

leggi

elettrobisturi

s.m. (med.) apparecchio chirurgico in cui due elettrodi opportunamente collocati generano un arco voltaico che incide i tessuti coagulando contemporaneamente il sangue. 

leggi

elettrocalamita

s.f. dispositivo atto a produrre un campo magnetico mediante passaggio di corrente continua in un conduttore avvolto a spirale intorno a un nucleo di ferro dolce; elettromagnete. 

leggi

elettrocapillarità

s.f. (fis.) variazione della tensione superficiale fra due liquidi in contatto al passaggio della corrente elettrica. 

leggi

elettrocardiografia

s.f. (med.) tecnica di registrazione dei fenomeni elettrici che accompagnano l'attività cardiaca; consente la diagnosi di diverse cardiopatie. 

leggi

elettrocardiografico

agg. [pl. m. -ci] relativo a elettrocardiogramma, a elettrocardiografia. 

leggi

elettrocardiografo

s.m. (med.) apparecchio con cui si pratica l'elettrocardiografia. 

leggi

elettrocardiogramma

s.m. [pl. -mi] (med.) grafico ottenuto con l'elettrocardiografo. 

leggi

elettrochimica

s.f. settore della chimica che studia le trasformazioni reciproche fra energia elettrica ed energia chimica e la trasformazione di composti chimici per effetto di correnti elettriche. 

leggi

elettrochimico

agg. [pl. m. -ci] che si riferisce all'elettrochimica | serie elettrochimica , classificazione degli elementi chimici in base alle loro proprietà ossido-riduttive s.m. studioso, esperto di elettrochimica. 

leggi

elettrochoc

s.m. (med.) elettroshock. 

leggi

elettrocinetica

s.f. parte dell'elettrologia che studia il moto delle particelle sotto l'azione di forze elettriche. 

leggi

elettrocoagulazione

s.f. (med.) coagulazione delle proteine dei tessuti mediante applicazioni elettriche; diatermocoagulazione. 

leggi

elettrauto

s.m. invar.  (1) officina per la riparazione degli impianti elettrici degli autoveicoli (2) tecnico addetto a tali lavori. 

leggi

elettrete

s.m. (fis.) corpo dielettrico con polarizzazione elettrica permanente; costituisce l'equivalente elettrico di un magnete permanente. 

leggi

elettricista

s.m. [pl. -sti] tecnico che installa o ripara impianti e apparecchi elettrici. 

leggi

elettricità

s.f.  (1) proprietà fondamentale e primitiva della materia, che si manifesta con interazioni attrattive o repulsive fra i corpi e che è la causa prima di tutti i fenomeni detti appunto elettrici, magnetici, chimici e di alcuni fenomeni biologici (elettricità animale) (2) corrente, energia elettrica: portare l'elettricità in una zona ; oggi è mancata l'elettricità  (3) (fig.) irrequietezza, tensione, nervosismo: un ambiente saturo di elettricità.  

leggi

elettrico

agg. [pl. m. -ci] (1) relativo all'elettricità: corrente , energia elettrica ; centrale , industria elettrica ; scarica , scossa elettrica | blu elettrico , colore verde-azzurro, simile a quello della scintilla elettrica (2) si dice di apparecchio funzionante per mezzo dell'elettricità: motore , frullatore elettrico  (3) (fig.) teso, irrequieto, nervoso: atmosfera elettrica s.m. [f. -a] chi lavora nell'industria elettrica: il sindacato degli elettrici § elettricamente avv. ...

leggi

elettrificare

v. tr. [io elettrìfico , tu elettrìfichi ecc] trasformare o attrezzare un impianto in modo che possa funzionare con energia elettrica: elettrificare una linea ferroviaria.  

leggi

elettrificazione

s.f. l'elettrificare, l'essere elettrificato. 

leggi

elettrizzabile

agg. che può elettrizzarsi, che può essere elettrizzato. 

leggi

elettrizzante

part. pres. di elettrizzare agg. che eccita, che suscita vivo entusiasmo: una notizia , una gara elettrizzante.  

leggi

elettrizzare

v. tr.  (1) produrre l'elettrizzazione di un corpo (2) (fig.) eccitare fortemente: elettrizzare la folla | elettrizzarsi v. rifl.  (3) caricarsi di elettricità: l'ambra strofinata si elettrizza  (4) (fig.) eccitarsi, entusiasmarsi fortemente. 

leggi

Sitemap