elettronarcosi

s.f.

1.  (med.) tecnica terapeutica usata per alcune forme di psicosi, consistente nel far passare una corrente di bassa intensità attraverso il cervello provocando nel paziente uno stato di coma

2.  forma di anestesia che si pratica agli animali da macellare mediante forti scariche elettriche.

Sitemap