embargo

s.m. [pl. -ghi]

1.  sequestro, ordinato da uno stato sovrano, delle navi mercantili di un paese straniero che si trovino nei suoi porti o nelle sue acque territoriali; per estens., divieto alle navi mercantili, straniere o anche nazionali, di lasciare un porto

2.  sanzione economica con la quale vengono sospesi i rapporti commerciali con determinati paesi in occasione di crisi internazionali.

Sitemap