embolismo

s.m. nel rito romano, preghiera intercalata nella messa dopo il pater noster , con la quale si chiede al signore la liberazione da tutti i mali.

embolia

s.f. (med.) occlusione di un vaso sanguigno, in genere un'arteria, da parte di un embolo: embolia cerebrale , polmonare.  

leggi

embolismale

agg. intercalare: mese embolismale , nei calendari greco, giuliano ed ebraico, mese inserito nell'anno per far coincidere il ciclo lunare e quello solare. 

leggi

embolismico

agg. [pl. m. -ci] embolismale. 

leggi

embolo

s.m. (med.) corpo estraneo (coagulo di sangue, bolla gassosa ecc.) presente nella corrente sanguigna e in grado di provocare embolia. 

leggi

Sitemap