emotivo

agg. che si riferisce all'emozione; dovuto a emozione: reazione emotiva | (non com.) che provoca emozione: spettacolo emotivo agg. e s.m. [f. -a] che, chi ha tendenza a emozionarsi, a commuoversi in modo eccessivo: temperamento emotivo ; un (individuo) emotivo § emotivamente avv. dal punto di vista emotivo: un ragazzo emotivamente fragile | in modo emotivo, non razionale: reagire emotivamente.

feeling

s.m. invar. intesa, legame emotivo che si stabilisce tra due o più persone: stabilire un feeling con il pubblico.  

leggi

emoteca

s.f. luogo in cui si preparano e si conservano il sangue e il plasma sanguigno per trasfusioni. 

leggi

emoterapia

s.f. (med.) terapia praticata per mezzo di trasfusioni. 

leggi

emotività

s.f.  (1) (psicol.) capacità, variabile secondo gli individui, di provare emozioni (2) nell'uso comune, facilità a emozionarsi, a commuoversi; impressionabilità: controllare , dominare la propria emotività.  

leggi

emotorace

s.m. (med.) presenza di sangue nella cavità toracica. 

leggi

emotossina

s.f. (biol.) tossina presente nel sangue. 

leggi

emotrasfusione

s.f. trasfusione del sangue. 

leggi

emottisi

pop. emotisi, s.f. (med.) uscita dalla bocca di sangue proveniente dalla trachea, dai bronchi o dai polmoni, dovuta a lesioni delle vie respiratorie; sbocco di sangue. 

leggi

emottoico

agg. e s.m. [f. -a ; pl. m. -ci] (med.) che, chi è soggetto a emottisi. 

leggi

Sitemap