energia

s.f.

1.  vigore fisico, forza dei nervi e dei muscoli (si usa spesso al pl.): un uomo nel pieno delle energie

2.  vigore spirituale, fermezza di carattere; decisione, risolutezza: parlare , opporsi a qualcuno con energia

3.  (fis.) grandezza fisica che esprime l'attitudine di un corpo o di un sistema di corpi a compiere lavoro: energia cinetica , potenziale , elettrica , elastica , meccanica , termica , chimica , nucleare | conservazione dell'energia , principio fondamentale della fisica secondo il quale, in un sistema isolato, la quantità di energia rimane costante pur degradandosi nel passaggio da una forma all'altra

4.  energie alternative , denominazione corrente delle fonti energetiche primarie diverse dal petrolio, dal carbone, dall'energia nucleare: energia eolica , solare , geotermica | energia dolce , energia prodotta nel rispetto dell'ambiente, ricorrendo a fonti alternative e rinnovabili.

alternatore

s.m. (elettr.) macchina rotante che trasforma energia meccanica in energia elettrica a corrente alternata. 

leggi

antinucleare

agg.  (1) contrario all'uso bellico dell'energia nucleare (2) contrario all'installazione di centrali nucleari per la produzione di energia elettrica. 

leggi

accumulo

s.m. accumulazione; insieme di cose accumulate: accumulo di materiali , di energia , di capitali , di conoscenze.  

leggi

bioenergetica

s.f.  (1) settore della biologia che studia le trasformazioni di energia negli organismi viventi (2) (fisiol.) biodinamica. 

leggi

aeroturbina

s.f. dispositivo o impianto che, azionando un generatore di corrente, trasforma la forza dei venti in energia elettrica. 

leggi

autopropulsione

s.f. (fis.) forza di spinta che agisce su di un corpo per sviluppo di energia all'interno del corpo stesso. 

leggi

accumulatore

s.m.  (1) [f. -trice] (non com.) chi accumula (2) (tecn.) apparecchio che accumula e conserva energia elettrica, meccanica o termica in modo che si possa poi facilmente utilizzare; p. e. l'accumulatore elettrico accumula l'energia elettrica, ricevuta da un generatore di corrente continua, convertendola in energia potenziale chimica che restituisce mediante un circuito utilizzatore passivo (3) (elettron.) nei calcolatori, zona di memoria destinata...

leggi

annichilazione

s.f.  (1) l'annichilare, l'annichilarsi (2) (fis.) trasformazione della massa di una coppia particella-antiparticella in una quantità equivalente di energia sotto forma di radiazione elettromagnetica (raggi gamma). 

leggi

automotore

agg. che ha trazione autonoma: treno automotore , autotreno ferroviario, cioè convoglio ferroviario che ha a bordo oltre al motore anche la fonte di energia (p. e. gasolio). 

leggi

energetica

s.f. scienza che studia l'energia e le trasformazioni energetiche. 

leggi

energetico

agg. [pl. m. -ci] che riguarda l'energia, spec. in quanto utilizzata dall'uomo per il lavoro, il riscaldamento, l'illuminazione ecc.: bilancio energetico ; fonte , politica , crisi energetica | trasformazioni energetiche , (fis.) passaggio da una forma di energia a un'altra agg. e s.m. si dice di sostanza capace di stimolare le energie dell'organismo: alimento energetico ; fare uso di energetici x energeticamente avv. dal punto di vista energetico. 

leggi

energetismo

s.m. dottrina filosofico-scientifica che interpreta la materia e ogni sostanza come energia. 

leggi

energico

agg. [pl. m. -ci] che ha o dimostra energia, che agisce con energia; risoluto, deciso: funzionario energico ; carattere , tono , rimedio energico § energicamente avv.  

leggi

energumeno

s.m. [f. -a] (1) indemoniato, ossesso (com. solo in espressioni comparative): sbraitare come un energumeno  (2) (estens.) chi si comporta con violenza e brutalità, senza lasciarsi guidare dalla ragione. 

leggi

Sitemap