enfant prodige

loc. sost. m. invar. bambino eccezionalmente precoce: mozart fu un enfant prodige | (estens.) chi, sebbene ancora giovane, si sia già distinto in un dato campo o abbia già conquistato una posizione influente.

Sitemap