enigmista

antiq. enimmista, s.m. e f. [pl. m. -sti] chi si occupa di enigmistica; chi è abile a inventare o a risolvere enigmi.

enigma

antiq. enimma, s.m. [pl. -mi] (1) breve componimento, per lo più in versi, che in forma oscura e ambigua allude a una parola o a un concetto da indovinare; indovinello: risolvere un enigma  (2) (estens.) frase oscura, di difficile interpretazione: esprimersi per enigmi  (3) (fig.) cosa ambigua, poco chiara; fatto inspiegabile, misterioso: la sua scomparsa resta un enigma | persona di cui non si riesce a comprendere i sentimenti, i pensieri, le intenzioni: quella ragazza è un...

leggi

enigmaticità

s.f. l'essere enigmatico, carattere enigmatico: l'enigmaticità di un comportamento.  

leggi

enigmatico

antiq. enimmatico, agg. [pl. m. -ci] che ha carattere d'enigma; misterioso, oscuro, incomprensibile: discorso , tono enigmatico ; faccia , persona enigmatica § enigmaticamente avv.  

leggi

enigmistica

antiq. enimmistica, s.f. l'arte di comporre e risolvere enigmi, indovinelli, sciarade, rebus e sim. | l'insieme dei giochi enigmistici: la pagina di un settimanale dedicata all'enigmistica.  

leggi

enigmistico

antiq. enimmistico, agg. [pl. m. -ci] che riguarda gli enigmi, l'enigmistica: gioco , settimanale enigmistico § enigmisticamente avv. secondo l'enigmistica. 

leggi

Sitemap