eosina

s.f. (chim.) colorante organico artificiale sotto forma di polvere rossa, usato per tingere tessuti e per colorare liquori, dolciumi, rossetti, inchiostri, lacche e anche preparati istologici da osservare al microscopio.

eosinofilia

s.f.  (1) (biol.) la proprietà di alcune cellule di essere colorabili con l'eosina (2) (med.) presenza eccessiva di eosinofili nel sangue. 

leggi

eosinofilo

s.m. (biol.) tipo di globulo bianco con nucleo lobato e granuli citoplasmatici colorabili con eosina. 

leggi

Sitemap