epuratore

s.m.

1.  (non com.) operaio, tecnico addetto alla depurazione e raffinazione di prodotti alimentari e chimici

2.  membro di una commissione di epurazione.

epurare

v. tr. [io epùro ecc.] (1) (non com.) liberare dalle impurità: epurare la benzina  (2) (fig.) liberare una collettività, un organismo e sim. dalle persone ritenute indegne o incapaci: epurare un'ammi nistrazione | allontanare, spec. per motivi politici, da un ufficio, da una carica: epurare i funzionari collaborazionisti.  

leggi

epurato

part. pass. di epurare agg. e s.m. [f. -a] che, chi è stato allontanato da un ufficio, da una carica, da un organismo in seguito a un provvedimento di epurazione. 

leggi

epurazione

s.f. l'epurare, l'essere epurato (spec. fig.): l'epurazione di un partito politico.  

leggi

Sitemap