faringe

s.f. o m. (anat.) condotto muscolo-membranoso situato dietro le fosse nasali e la bocca, comunicante con l'esofago e la laringe; costituisce il primo tratto delle vie respiratorie e digerenti.

faringeo

agg. che si riferisce alla faringe. 

leggi

faringale

agg. che si riferisce alla faringe: irritazione faringale | consonante faringale , (ling.) suono consonantico che si articola nella faringe (la lingua italiana non ne possiede; ve ne sono nell'arabo e in altre lingue semitiche). 

leggi

esofago

s.m. [pl. -gi] (anat.) tratto del tubo digerente che va dalla faringe allo stomaco. 

leggi

adenoide

agg. (med.) si dice dello sviluppo ipertrofico del tessuto linfatico nelle cavità nasali o nella faringe s.f. (spec. pl.) escrescenza che ostruisce in parte la cavità del naso o della faringe (propr. vegetazioni adenoidi). 

leggi

faringite

s.f. (med.) infiammazione della faringe. 

leggi

faringo-

primo elemento di parole composte della terminologia medica, dal gr. phárynx -yngos 'faringe' (faringoscopia). 

leggi

faringoiatria

s.f. branca della medicina che studia e cura le malattie della faringe. 

leggi

faringoscopia

s.f. (med.) ispezione diretta della faringe. 

leggi

Sitemap