fascetta

s.f.

1.  dim. di fascia

2.  striscia di materiale vario, per lo più chiusa ad anello, usata per tenere insieme, avvolgere, comprimere, o per recare scritte o altre indicazioni | striscia di carta che avvolge fascicoli, giornali e sim. per la spedizione; striscia di carta, posta attorno a un libro, che reca frasi pubblicitarie | (mil.) tubolare di stoffa chiuso ad anello che reca l'indicazione del grado e va fissato alla spallina della camicia d'ordinanza o della tuta mimetica | (mecc.) striscia di metallo che stringe e blocca le due componenti di un raccordo. dim. fascettina

3.  striscia di stoffa che rifinisce, chiude od orna parti di capi di abbigliamento o di arredamento | indumento intimo femminile di leggero tessuto elastico tubolare, che avvolge la vita e i fianchi per sostenere e modellare.

fascettario

s.m. insieme di indirizzi (stampigliati o incollati su fascette) di persone a cui vengono spedite periodicamente pubblicazioni o altre merci. 

leggi

reggicalze

s.m. invar. indumento femminile composto da una fascetta che si porta attorno ai fianchi, alla quale sono fissate quattro giarrettiere con mollette che sostengono le calze. 

leggi

manchette

s.f.  (1) breve testo, anche pubblicitario, incorniciato da un filetto; in partic., quello posto a lato della testata di un giornale (2) fascetta con scritte pubblicitarie che si mette intorno a un libro. 

leggi

Sitemap