fasciame

s.m. (mar.) insieme di tavole di legno o lamiere di metallo che, collegate tra loro e rese impermeabili per calafataggio o saldatura, costituiscono il rivestimento delle strutture di sostegno di natanti.

comento

s.m. (mar.) interstizio tra le tavole dei ponti e del fasciame esterno degli scafi di legno. 

leggi

controfasciame

s.m. (mar.) nelle navi di legno, rivestimento di tavole applicato al fasciame nella zona del galleggiamento per dargli maggiore resistenza. 

leggi

doppiofondo

o doppio fondo, s.m. [pl. doppifondi] (1) (mar.) nelle navi metalliche, intercapedine a struttura cellulare costituita dagli spazi vuoti tra fasciame esterno e fasciame interno; serve per assicurare stabilità alla nave (mediante introduzione di acqua di zavorra) e per contenere l'acqua di mare in caso di falla (2) (estens.) intercapedine nascosta sotto il fondo di un oggetto: baule , valigia con doppiofondo.  

leggi

bordatura

s.f.  (1) orlatura di un tessuto (2) operazione con cui si piegano e si arricciano i bordi dei recipienti di lamiera sottile (3) (mar.) fasciame di una nave. 

leggi

chiglia

s.f. (mar.) struttura rigida, disposta longitudinalmente da prora a poppa, che collega le ossature trasversali e riunisce il fasciame dei due fianchi dello scafo di un'imbarcazione. 

leggi

Sitemap