fegatoso

agg. (rar.) del colore bruno-rossiccio del fegato agg. e s.m. [f. -a]

1.  che, chi soffre di mal di fegato

2.  (fig.) si dice di chi si arrabbia facilmente; irascibile, bilioso

3.  (fig.) che, chi ha coraggio; audace § fegatosamente avv. (non com.) in modo iroso, bilioso.

fegataccio

s.m. uomo coraggioso, capace di qualunque audacia. 

leggi

fegatella

s.f. piccola pianta con tallo laminare di colore bruno-rossiccio (cl. epatiche). 

leggi

fegatello

s.m. (gastr.) pezzetto di fegato di maiale, avvolto nella sua stessa rete e cucinato in padella o allo spiedo. 

leggi

fegatino

s.m. (gastr.) fegato di pollo o di piccione. 

leggi

fegato

s.m.  (1) (anat.) grossa ghiandola multilobata annessa al tubo digerente e situata nella parte superiore destra della cavità addominale dei vertebrati; di colore rosso bruno, aspetto granuloso e consistenza molle, svolge importanti funzioni per l'organismo, tra cui la secrezione della bile, l'inattivazione dei prodotti tossici e l'elaborazione dei materiali nutritivi provenienti dall'intestino: fegato ingrossato , malato ; soffrire di fegato ; mangiarsi , rodersi il fegato , (fig.)...

leggi

Sitemap