fendente

s.m.

1.  colpo di sciabola vibrato di taglio, dall'alto verso il basso: tirare un fendente

2.  (estens.) colpo analogo dato con qualsiasi altra arma da taglio o con un bastone o un altro corpo contundente

3.  nel calcio, tiro rapido e potente.

fendere

v. tr. [pres. io fèndo ecc. ; pass. rem. io fendéi o fendètti (ant. féssi), tu fendésti ecc. ; part. pass. fenduto (ant. fésso)] (lett.) (1) spaccare, tagliare per lungo: fendere le zolle con la zappa | (estens.) lacerare: e con l'agute scane / mi parea lor veder fender li fianchi (dante inf. xxxiii, 35-36) (2) solcare, attraversare: fendere l'acqua , l'aria ; fendere la folla | fendersi v. rifl. spaccarsi, screpolarsi; riempirsi di fenditure: il fango disseccato si...

leggi

Sitemap