ferro

s.m.

1.  elemento chimico di simbolo fe; è un metallo grigio-argenteo, tenero, duttile, magnetico, raro in natura allo stato libero, ma presente in un gran numero di minerali, da cui si estrae fin dalla più remota antichità nell'uso corrente il termine indica quasi sempre l'acciaio dolce (lega di ferro a basso tenore di carbonio) e spesso anche gli acciai non legati: estrazione , fusione , lavorazione , produzione del ferro ; ferro laminato , profilato ; blocco , sbarra di ferro ; ferro smaltato , zincato ; ferro battuto ; ferro dolce | età del ferro , l'ultima epoca della civiltà preistorica, caratterizzata dall'utilizzazione del ferro; in mitologia, l'ultimo periodo della storia umana, contraddistinto dall'ingresso della violenza tra gli uomini | di ferro , (fig.) forte in senso fisico o morale: stomaco di ferro , che digerisce molto bene; cuore di ferro , sanissimo, o duro, insensibile; usare il pugno di ferro , essere energico e rigido; alibi di ferro , inattaccabile; raccomandato di ferro , raccomandato da una persona molto influente

2.  qualsiasi oggetto di ferro o più gener. metallico: aprire una serratura con un ferro ; toccar ferro , (fig.) fare scongiuri | ferro (da stiro) , attrezzo per stirare, costituito da una pesante piastra metallica pressoché triangolare e da un manico isolante: ferro a carbone , elettrico | ferro da calza , lungo ago (anche di legno o di plastica) che serve per lavorare a maglia | ferro (per capelli) , attrezzo metallico che, scaldato, arriccia i capelli | i ferri del mestiere , gli strumenti che servono per un determinato lavoro; (fig.) l'insieme delle nozioni o delle competenze necessarie all'esercizio di una professione | i ferri (del chirurgo) , gli strumenti con cui opera: essere sotto i ferri , subire un intervento chirurgico | ferro di cavallo , piccola sbarra di ferro a forma di u applicata con chiodi agli zoccoli degli equini; a ferro di cavallo , di forma semicircolare | ai , sui ferri , (gastr.) cotto sulla graticola: bistecca ai ferri. dim. ferretto , ferrettino , ferrino

3.  (antiq.) qualsiasi strumento atto a tagliare; coltello, scure, sega, rasoio ecc.: arrotare i ferri | (lett.) qualsiasi arma da punta o da taglio; spada, lancia, freccia ecc. | venire ai ferri corti , (fig.) venire a contrasto vivo e deciso | mettere a ferro e fuoco , (fig.) devastare, saccheggiare

4.  (lett.) armatura di ferro indossata dagli antichi guerrieri: non vedo il lauro e il ferro ond'eran carchi / i nostri padri antichi (leopardi all'italia 5-6)

5.  spec. pl. catene, manette o altri strumenti con cui si limita o impedisce la possibilità di movimento dei carcerati: mettere i ferri ai polsi ; mettere ai ferri , incatenare

6.  ferro di cavallo , (zool.) genere di pipistrelli aventi sul naso espansioni membranose a forma di ferro di cavallo (ord. chirotteri).

ferrare

v. tr. [io fèrro ecc.] munire di ferro o di ferri; rinforzare con ferro: ferrare una botte ' applicare i ferri agli zoccoli di cavalli, muli, asini e buoi. 

leggi

ferraccia

s.f.  (1) rottame, rottami di ferro (2) (tecn.) recipiente di ferro in cui viene fuso l'oro per eseguire dorature a fuoco. 

leggi

ferraccio

s.m.  (1) rottame di ferro (2) ghisa. 

leggi

ferraglia

s.f. ammasso di rottami di ferro. 

leggi

ferragostano

agg. (non com.) del ferragosto: caldo ferragostano.  

leggi

ferragosto

s.m. festa del 15 agosto, che coincide con quella religiosa dell'assunta | (estens.) periodo di alcuni giorni di vacanza intorno a tale data. 

leggi

ferraio

s.m. chi lavora il ferro | usato come agg. nella loc. fabbro ferraio.  

leggi

ferraiolo

lett. ferraiuolo , s.m. mantello a ruota, largo e senza maniche, di seta o di stoffa leggera di vario colore, usato in età rinascimentale dagli uomini di elevata condizione sociale, oggi indossato solo da prelati e cardinali | (estens.) ampio mantello da uomo: in questo deserto sempre spunta il pecoraro con il suo ferraiolo, il suo bastone e il suo piffero di legno intagliato (moravia). 

leggi

ferraiolo

lett. ferraiuolo , s.m. operaio specializzato nella messa in opera delle armature in ferro per costruzioni in cemento armato. 

leggi

ferrame

s.m. ammasso di oggetti o di rottami di ferro. 

leggi

ferramenta

s.f. pl.  (1) assortimento di minuterie e oggetti metallici per uso domestico, artigianale e industriale: negozio di ferramenta  (2) (estens.) il negozio in cui si vendono tali oggetti. 

leggi

Sitemap