fertile

agg.

1.  che è adatto alla coltivazione di piante agricole; produttivo: regione , pianura , terreno fertile | di donna o femmina di animale in grado di procreare, feconda | ingegno fertile , (fig.) ricco di idee, molto creativo

2.  in fisica nucleare, si dice di materiale o sostanza (p. e. l'uranio e il torio) che, bombardata con neutroni, non si scinde ma si trasforma in sostanza fissile § fertilmente avv.

fertilizzazione

s.f.  (1) operazione volta a rendere fertile un terreno; concimazione (2) in fisica nucleare, trasformazione di un materiale fertile in sostanza fissile. 

leggi

fertilizzare

v. tr.  (1) rendere fertile, concimare un terreno (2) (fig.) rendere produttivo, ravvivare (3) in fisica nucleare, trasformare un materiale fertile in materiale fissile. 

leggi

angiocarpo

s.m. (bot.) frutto il cui imenio fertile è coperto da un tegumento esterno. 

leggi

desertificazione

s.f. (geog.) progressiva trasformazione di un terreno fertile in deserto per degenerazione climatica e geologica. 

leggi

fertilità

s.f.  (1) l'essere fertile, fecondità: fertilità di un campo ; fertilità di idee  (2) attitudine di una popolazione, di un gruppo etnico a riprodursi: indice di fertilità.  

leggi

fertilizzante

part. pres. di fertilizzare agg. e s.m. si dice di sostanza naturale o sintetica che si immette nel terreno agrario per aumentarne la fertilità. 

leggi

Sitemap