fetere

v. intr. [non ha part. pass.] (lett.) emanare fetore, puzzare.

fetale

agg. (biol. , med.) che concerne il feto: sviluppo fetale | posizione fetale , quella rannicchiata, tipica del feto. 

leggi

fetente

agg. che manda fetore; puzzolente agg. e s.m. e f. (fig.) si dice di persona abietta, spregevole, capace di qualsiasi slealtà. accr. fetentone pegg. fetentaccio.  

leggi

fetenzia

s.f. (region.) sporcizia, sozzeria, schifezza. 

leggi

feticcio

s.m.  (1) nelle religioni primitive, oggetto considerato sacro a cui si riconoscono poteri soprannaturali e si tributano forme di culto; idolo (2) (fig.) persona o cosa che sia oggetto di culto fanatico o di stima esagerata. 

leggi

feticidio

s.m. uccisione del feto. 

leggi

feticismo

s.m.  (1) forma di religiosità primitiva consistente nel culto di feticci (2) (fig.) adorazione cieca, ammirazione fanatica di una persona o di una cosa (3) (psicol.) deviazione sessuale per cui l'interesse erotico si concentra su parti del corpo che di norma non suscitano attrazione o su capi di vestiario: feticismo del piede , del reggiseno.  

leggi

feticista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) chi pratica il culto religioso dei feticci | usato come agg. proprio del feticismo; che pratica il feticismo: culto feticista ; popoli feticisti  (2) (fig.) ammiratore fanatico di qualcuno o di qualcosa (3) (psicol.) chi è affetto da feticismo. 

leggi

feticistico

agg. [pl. m. -ci] di feticismo, da feticista: culti feticistici ; un'ammirazione feticistica § feticisticamente avv.  

leggi

fetidezza

s.f. carattere fetido, sozzo, ripugnante. 

leggi

fetido

agg.  (1) che puzza, che manda fetore (2) (fig.) turpe, disonesto § fetidamente avv.  

leggi

Sitemap