feudo

s.m.

1.  (st.) territorio o complesso di beni e di diritti concessi dal sovrano a un suo vassallo e trasmissibili in eredità

2.  (estens.) grande proprietà terriera

3.  (fig.) ambito in cui viene esercitato un predominio assoluto ed esclusivo: crearsi un feudo economico.

feudale

agg.  (1) del feudo, dei feudi; del feudalesimo: età , diritto feudale  (2) (fig.) caratterizzato da arretratezza e insieme da dispotismo: metodi feudali § feudalmente avv. secondo il diritto feudale; con strutture feudali | dispoticamente, autoritariamente. 

leggi

feudalesco

agg. [pl. m. -schi] (spreg.) feudale, dispotico. 

leggi

feudalesimo

o feudalismo [feu-da-lì-smo], s.m.  (1) nel medioevo, sistema politico, economico e sociale di origine franca, fondato su un particolare rapporto tra il sovrano e i suoi dignitari o capi militari (vassalli); prevedeva, in cambio della promessa di fedeltà, di assistenza armata e di altri tributi, la delega delle funzioni di governo su un dato territorio (feudo) (2) (fig.) sistema, concezione, atteggiamento fondati sul privilegio e su una rigida o anacronistica subordinazione...

leggi

feudalità

s.f.  (1) carattere, condizione feudale (2) la classe dei feudatari. 

leggi

feudatario

s.m. [f. -a] (1) titolare di un feudo (2) (estens.) grande proprietario terriero, spec. se dispotico e autoritario | (fig.) chi dirige con metodi feudali, dispotici: i feudatari della finanza agg. (non com.) feudale. 

leggi

Sitemap