ficcare

v. tr. [io ficco , tu ficchi ecc] spingere, fare entrare dentro a forza: ficcare un chiodo nel muro | più genericamente, mettere, cacciare dentro (anche fig.): ficcarsi le mani in tasca ; ficcare gli occhi addosso a qualcuno , guardarlo intensamente; ficcarsi qualcosa in testa , farsi un'idea fissa, intestardirsi | ficcarsi v. rifl. cacciarsi, mettersi dentro a qualcosa (anche fig): ficcarsi in casa , in un imbroglio.

ficcante

part. pres. di ficcare agg. nel linguaggio sportivo, si dice di azione penetrante, incisiva: manovra ficcante.  

leggi

grifare

v. tr. (ant.) (1) detto del maiale, ficcare il grifo nel trogolo; grufolare (2) (fig.) mangiare con avidità animalesca. 

leggi

ficcanaso

s.m. e f. [pl. m. ficcanasi ; pl. f. ficcanaso] (fam.) persona che suole immischiarsi nelle faccende altrui | come agg. invar. : una donna ficcanaso.  

leggi

Sitemap